Ucraina, forze pro-Mosca imprigionano e torturano civili

Ucraina, forze pro-Mosca imprigionano e torturano civili

Aleksandr Vovk, membro del Sindacato Indipendente dei minatori ucraini di Novogradovka, rapito da forze anti-Kiev il 4 maggio e rilasciato il 5 maggio. © 2014 Human Rights Watch

Le autorità autoproclamate in Ucraina orientale dovrebbero immediatamente rilasciare le persone detenute e porre fine ai rapimenti messi in atto dagli uomini armati che agiscono per conto loro. Il destino di decine di prigionieri rimane sconosciuto, e coloro che sono stati rilasciati e successivamente intervistati da Human Rights Watch hanno testimoniato gravi maltrattamenti.

“Uomini armati affiliati alle forze anti-Kiev hanno rapito attivisti, giornalisti e funzionari locali “, ha detto Anna Neistat, direttore del programma associato presso Human Rights Watch. “Alcuni di quelli che sono già stati rilasciati sono lividi e feriti, mentre non si conosce il destino di decine di altri.”

Tutte le parti coinvolte hanno la responsabilità di rispettare i diritti umani, e le autorità che esercitano il potere sul territorio devono garantire che le forze sotto il loro controllo non violino i diritti umani. Le autorità ucraine, compresa la polizia, dovrebbe adottare tutte le misure possibili per adempiere ai loro obblighi di proteggere la popolazione dagli abusi da parte di tutti i gruppi armati e di punire chi commette abusi.

Fonti:

www.hrw.org

Flaviano Tarducci
Pubblicato su Segnali di fumo – il magazine sui Diritti Umani www.sdfamnesty.org

2 comments

  1. I do trusst all the concepts you’ve presented too your post.
    They are really convincing and ccan certainly work.
    Nonetheless, the posts are very short for
    starters. May just you please lengthen them a little
    from next time? Thanks for the post.

    Like

    1. You are right, not all my posts in my blog are “long enough”. I’m sorry but sometimes I simply don’t have enough time to make a further analyse. I will try to lengthen them🙂 Thanks for your comment!

      Like

Answer

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s